Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Francesco Benazzo

Ruolo: Professore Ordinario di Malattie dell'Apparato Locomotore
Classe: Scienze umane e della Vita

 

Francesco Benazzo dopo la laurea in Medicina e Chirurgia, nel 1980, entra  a far parte del team di specializzandi di Ortopedia e Traumatologia della Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Università di Pavia, dove si specializza nel 1985. La specialità di ortopedia era la scelta naturale e voluta, considerata la passione per lo studio dei tessuti connettivi, costituenti fondamentali dell’apparato muscolo-scheletrico (Research investigations on electron microscopy, 1977-1983, Istituto di Anatomia Umana, University of Pavia, and Abteilung Elektronenmikroskopie, Medizinische Hochschule, Hannover, utilizzando tecniche speciali come il freeze-etching e il  freeze-fracture, applicate al tessuto collagenico (cartilagine e tendini)  e Istituto di Anatomia Umana, University of Bologna). 
Nel 1990 diventava  Ricercatore nella disciplina ortopedica presso l’Università di Pavia, per diventare infine direttamente full professor di Ortopedia e Traumatologia nel 2000.
Dal 2002, fino al 2020, ha diretto la Clinica Ortopedica e Traumatologica dell’Università di Pavia, Fondazione IRCCS Policlinico San Matteo, e la Scuola di Specialità nella disciplina.
Dal 1 Marzo 2020, è Direttore della Sezione di Chirurgia Protesica ad Indirizzo Robotico – e Unità di Traumatologia dello Sport, Presso la Fondazione Poliambulanza Istituto Ospedaliero di Brescia.
La sua carriera di chirurgo ortopedico si è sviluppata su 3 fronti: ricerca di base su tessuti connettivi, e rigenerazione tissutale con scaffolds di diversa natura e cellule staminali;  traumatologia dello sport e chirurgia correlata (medico ortopedico della Nazionale di atletica leggera a partire da Los Angeles, Giochi Olimpici del 1984; medico dell’Internazionale FC dal 2000 al 2014), e sviluppo di sistemi protesici di anca e ginocchio. 
Attualmente si dedica alla chirurgia protesica robotica di ginocchio.