Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

I 'noi' e gli 'altri': come fanno a convivere le culture?

Programma

1. venerdì 17 novembre, ore 15-18
Il concetto di convivenza e le sue implicazioni. Spazio, tempo e differenze culturali. Dalla tolleranza alla cultura della convivenza. L’identità contro la convivenza.
– Bibliografia: A. Riccardi, Convivere, Roma, Laterza, 2006; A. Touraine, Libertà, uguaglianza, diversità. Si può vivere insieme?, Milano, Il Saggiatore, 2002.

2. sabato 18 novembre, ore 9-12
Critica del concetto di identità. L’identità come immagine e come riduzione di complessità, come finzione e come rivendicazione da parte dei “noi”. Insufficiente la teoria delle identità plurime.
– Bibliografia: U. Fabietti, L’identità etnica, Roma, Carocci, 1995; F. Remotti, Contro l’identità, Roma, Laterza, 1996; A. Sen, Identità e violenza, Roma, Laterza, 2006.

3. venerdì 24 novembre, ore 15-18
I “noi” come soggetti attivi e come portatori di cultura. Morfologia e dinamica dei “noi”: le comunità immaginate e la produzione dell’alterità. Limiti di espansione dei “noi”. Dalle comunità face-to-face agli stati-nazione, dagli imperi alle civiltà (e oltre).
– Bibliografia: F. Remotti, Noi, primitivi. Lo specchio dell’antropologia, Torino, Bollati Boringhieri, 1990; F. Remotti, “I ‘noi’: chiusure, aperture, trasformazioni”, in Centro Interculturale della Città di Torino, Passaggi e soste, Torino, 2003, pp. 50-59; B. Anderson, Comunità immaginate. Origine e diffusione dei nazionalismi, Roma, Manifestolibri, 1996 (Imagined Communities. Reflections on the Origins of Nationalism, London, Verso, 1983, n.e. 1991). S.P. Huntington, Lo scontro delle civiltà e il nuovo ordine mondiale, Milano, Garzanti, 1997 (The Clash of Civilizations and the Remaking of World Order, New York, Simon and Schuster, 1996).

4. sabato 25 novembre, ore 9-12
Brecce, spaccature, incompletezze dei “noi”. Le connessioni interculturali. Il ruolo degli scambi e della comunicazione tra i noi. La ricerca degli “altri”. Il caso del kula (isole Trobriand della Melanesia). Il caso dei Lese/Efe. Denigrazione e apprezzamento dell’alterità. Dai “noi-noi”, esclusivi e identitari, ai “noi-altri”:
– Bibliografia: B. Malinowski, Argonauti del Pacifico occidentale, Torino, Bollati Boringhieri, 2004 (Argonauts of the Western Pacific, London, Routledge, 1922); J.P. Singh Uberoi, Politics of the Kula Ring, Manchester, Manchester University Press, 1971; J.L. Amselle, Connessioni. Antropologia dell’universalità delle culture, Torino, Bollati Boringhieri, 2001 (Branchements. Anthropologie de l’universalité des cultures, Paris, Flammarion, 2001); R.R. Grinker, Houses in the Rain Forest. Ethnicity and Inequality among Farmers and Foragers in Central Africa, Berkeley, University of California Press, 1995; F. Remotti, Prima lezione di antropologia, Roma, Laterza, 2000.

5. venerdì 1 dicembre, ore 15-18
Il concetto di simbiosi sociale e il ruolo delle differenze. Stabilizzazione, servizi, reciprocità, interdipendenza, trasformazioni. A) Modelli statici di convivenza (noi/gli altri). La convivenza bloccata: il sistema delle caste (Louis Dumont) e l’apartheid sud-africano. Differenze e interdipendenze. La ricerca dell’equilibrio. Le situazioni asimmetriche (il principio della gerarchia). Riduzione e regolamentazione degli scambi e della comunicazione. Il tema dello scivolamento (dal rispetto alla discriminazione, al rifiuto).
– Bibliografia: S.F. Nadel, “Social Symbiosis and Tribal Organization”, Man, XXXVIII, 1938, pp. 85-90; S.F. Nadel, “The Gani Ritual of Nupe: a Study in Social Symbiosis”, Africa, XIX, 1949, 3, pp. 177-186; L. Dumont, Homo hierarchicus. Il sistema delle caste e le sue implicazioni, Milano, Adelphi, 1991 (Paris, Gallimard, 1966); M. Torri, Storia dell’India, Roma, Laterza, 2000; S. Allovio, Burundi, Torino, Il Segnalibro, 1997.

6. sabato 2 dicembre, ore 9-12
B) Modelli dinamici di convivenza. L’instabilità della convivenza. L’incremento degli scambi e della comunicazione; lo smantellamento delle barriere e dei noi. I processi di avvicinamento e di assimilazione (fusione). La scomparsa delle differenze. Integrazione e fagocitazione. Il cannibalismo tupinamba: un tentativo di combinare il mantenimento delle differenze (mod. A) e il processo di assimilazione (mod. B).
– Bibliografia: I. Combès, La Tragédie cannibale chez les anciens Tupi-Guarani, Paris, Presses Universitaires de France, 1992; F. Remotti, Contro l’identità, Roma, Laterza, 1996.

7. venerdì 15 dicembre, ore 15-18
Le differenze culturali come forme di umanità. Le antropologie indigene. A) Il senso dell’incompletezza del “noi” e la valorizzazione dell’altro (di chi viene da fuori: il re straniero in Africa e in Oceania; il cristianesimo o l’islam in Africa). B) Il senso della completezza del “noi” e la riduzione dell’altro a minaccia della propria umanità: rifiuto, annientamento o assimilazione.
– Bibliografia: F. Remotti (a cura di), Le antropologie degli altri. Saggi di etno-antropologia, Torino, Scriptorium, 1997; R. Calimani, Ebrei e pregiudizio. Introduzione alla dinamica dell’odio, Milano, Mondadori, 2000; N.M. Naimark, La politica dell’odio. La pulizia etnica nell’Europa contemporanea, Roma, Laterza, 2002 (Fires of Hatred. Cleansing in Twentieth-Century Europe, Cambridge (Mass.), Harvard University Press, 2001).

8. sabato 16 dicembre, ore 9-12
La prospettiva dell’antropo-poiesi. L’incompletezza condivisa e la condivisione dei compiti antropo-poietici. Cantieri sempre aperti. Mantenimento di differenze (modello statico) o produzione di alterazione (modello dinamico)? La convivenza difficile: il concetto di bilico. Provvisorietà e precarietà della convivenza e sua ineludibilità. Dibattito su multiculturalismo, interculturalismo, globalizzazione.
– Bibliografia: F. Remotti (a cura di), Forme di umanità, Milano, Bruno Mondadori, 2002; U. Hannerz, La diversità culturale, Bologna, il Mulino, 2001 (Transnational Connections. Culture, People, Places, London, Routledge, 1996); U. Beck, La società cosmopolita. Prospettive dell’epoca postnazionale, Bologna, il Mulino, 2003.

Svolgimento

Il corso si svolgerà dal 17 novembre al 16 dicembre presso il Collegio Ghislieri.

Esame

1° appello: 12 gennaio 2007;

2° appello: 23 gennaio 2007.

Ambito : Scienze Sociali

Semestre: Semestre I

Anno accademico: 2006-2007