Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

A prima vista, si potrebbe pensare che l'astrofisica si debba occupare solamente dello studio di oggetti come galassie, stelle e pianeti, e non dello spazio apparentemente vuoto che li circonda. In realtà, pur essendo estremamente rarefatto, questo spazio è talmente esteso da contenere una quantità notevole di materia e radiazione elettromagnetica, tanto da diventare un interessante oggetto di studio per diverse discipline scientifiche.
Il mezzo interstellare, infatti, è in grado di alterare la propagazione della radiazione che proviene dagli oggetti più lontani, modificando la brillantezza, la forma e il colore dell'Universo che osserviamo. Inoltre, molte delle più spettacolari immagini ottenute dai moderni telescopi vedono come protagonisti proprio delle variopinte nubi di gas e polvere. Infine, non possiamo dimenticare che nel mezzo interstellare avvengono una serie di reazioni chimiche e di fenomeni fisici che portano alla formazione e distruzione di molecole e grani di polvere, che potrebbero aver contribuito alla nascita della vita sulla Terra e, potenzialmente, anche su altri pianeti.
 

Il mezzo interstellare come laboratorio nello spazio

Programma


 

Svolgimento

IL CORSO E' ANNULLATO.

Ambito : Scienze e Tecnologie

Semestre: Semestre I

Anno accademico: 2013-2014