Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Il mito greco e l'Ottocento europeo

Programma

 Introduzione

Definizione del termine mito e dei limiti cronologici dell’indagine.

Supporti bibliografici.

 

Sommario degli argomenti del corso:

 

L’età illuministica: scoperte geografiche e organizzazione degli interessi antropologici

L’alterità nello spazio (i selvaggi) e l’alterità nel tempo (gli antichi)

Esplorazioni e nascita del folklore: il patrimonio di ciascun popolo

I racconti (fiabe/miti) come testimonianze della storia

I racconti (fiabe/miti)  come testimonianze della religione

 

Prime configurazioni di una scienza del mito (Heyne, Creuzer, Schelling, Müller)

Il mito come allegoria, simbolo, iconografia, paradigma rituale.

 

Lo studio del mito nel quadro delle ricerche di antichistica

Mitologia greca e mitologia germanica

Il mito del matriarcato

 

Mito classico e miti biblici

Miti della modernità: Faust, don Giovanni 

 

Antigone vs Edipo: il mito della città (Hegel) e il mito dell’individuo (Freud)

 

Ricapitolazione e  conclusioni: i problemi nel XX secolo: le origini del mito, il rapporto con il rito, il rapporto dei miti con il loro supporto narrativo.

Svolgimento

 Il corso si terrà da venerdì 23 marzo a sabato 12 maggio 2012 nell'Aula II di Lettere (Palazzo centrale dell'Università).

Bibliografia

 Per un orientamento preliminare si suggerisce la consultazione di:

 

F. Jesi, Mito, Isedi Milano 1973, cap. 3 (Illuminismo e romanticismo);

 

M.Duchet, Le origini dell’antropologia, trad.it., Bari 1976, cap. II (L’informazione: dalla letteratura di viaggio alle memorie amministrative);

 

G.Cocchiara, Storia del folklore in Europa, Torino 1971, parte III (Il folklore come strumento di politica e di dignità nazionale).

Esame

La disacussione sulle tesine si svolgerà durante la mattina del 28 giugno nello studio del prof. Lanza nel palazzo S. Tommaso.

Ambito : Scienze Umane

Semestre: Semestre II

Anno accademico: 2011-2012