Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Il corso sarà offerto in inglese, se richiesto.

L’inconscio, la coscienza e l’io. Un’introduzione filosofica (non imparziale).

Programma

Che relazione c’è tra il mondo fisico e la nostra vita mentale cosciente? Esistono davvero stati mentali inconsci, come ormai anche al senso comune appare pacifico? E che relazione c’è tra la vita mentale e la natura dell’io? Il corso intende difendere risposte precise a queste tre domande, argomentando a favore dell’idea che la coscienza non sia un fatto fisico, che non esistano stati mentali inconsci, e che ciò che definisce l’identità personale non sono le nostre caratteristiche mentali.

Prerequisiti

non sono richieste conoscenze preliminari

Svolgimento

3 marzo (18-20)

4 marzo (18-20)

10 marzo (18-20)

11 marzo (18-20)

17 marzo (18-20)

18 marzo (18-20)

24 marzo (18-20)

25 marzo (18-20)

31 marzo (18-20)

1 aprile (18-20)

7 aprile (18-20)

8 aprile (17-20)

 

Bibliografia

Si segnalano alcuni testi a titolo puramente indicativo. Indicazioni puntuali saranno fornite durante il corso.

Tomasetta, Persone umane, Carocci, 2015 [parti selezionate]

Di Francesco, Marraffa, Tomasetta, Filosofia della mente, Carocci, 2017 [parti selezionate]

Per chi leggesse in inglese:

Mendelovici, The Phenomenal Basis of Intentionality, Oxford U.P., 2018 [parti selezionate]

 

Alfredo Tomasetta

Professore Associato in Filosofia e Teoria dei Linguaggi

Classe : Scienze Umane e della Vita

Ambito : Scienze Umane

Periodo: Semestre II

Anno accademico: 2019-2020

Luogo : Pavia - Sede Iuss

Durata : 25 ore