Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

La Scuola IUSS potenzia il suo ruolo di riferimento per l'Ingegneria del rischio e per gli studi sulla Sostenibilità

Immagine

Nell’ambito degli "Accordi di collaborazione per la ricerca, l’innovazione e il trasferimento tecnologico", Regione Lombardia ha annunciato il finanziamento di 1,7 milioni di euro alla Scuola Universitaria Superiore IUSS per la creazione di un nuovo Data Center ad alte prestazioni computazionali. 

 

Al centro dell'accordo di collaborazione con la Scuola IUSS ci sono i Big Data, protagonisti anche sul fronte della ricerca e dell’innovazione, con la costruzione di un nuovo Data Center ad alte prestazioni computazionali per progetti di ricerca nell’ambito della Ingegneria sismica e per gli studi sullo sviluppo sostenibile e sul cambiamento climatico. 

La nuova infrastruttura permetterà performance di calcolo e di quantità di dati elaborati interessanti, non solo per la ricerca di base e applicata, ma anche per applicazioni in ambito industriale, al fine di intensificare la connessione tra ricerca e territorio e sviluppare dunque soluzioni innovative con una ricaduta importante sull'economia del territorio.

L'infrastruttura di ricerca sarà installata presso la Fondazione Eucentre, in spazi destinati ai Laboratori della Scuola IUSS, e offrirà capacità di calcolo e di gestione di dati utili per simulare e intrepretare fenomeni complessi nell’ambito delle scienze di base e dell’ingegneria, nonché per la previsione degli effetti dei cambiamenti climatici sugli eventi atmosferici e le loro conseguenze.

Un particolare pregio di questa infrastruttura di calcolo è infatti quello di affiancare un importante finanziamento ministeriale destinato alla Scuola Universitaria Superiore IUSS per l’avvio di una Scuola di Dottorato Nazionale sullo Sviluppo Sostenibile e il Cambiamento Climatico, in collaborazione con Center for Climate Change studies and Sustainable Actions (3CSA), in partenza proprio nel 2021. Il Dottorato vedrà la partecipazione di 30 Università ed Enti Pubblici di Ricerca per 90 borse di dottorato, costituendo, in Lombardia, il cuore di questa nuova importante iniziativa nazionale.

“La Scuola IUSS ha risposto con entusiasmo al bando di Regione Lombardia - afferma il Rettore della Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia, Prof. Riccardo Pietrabissa - e ciò costituisce un chiaro esempio di collaborazione tra istituzioni al fine di promuovere l’alta formazione, la ricerca scientifica di frontiera e le sue ricadute a favore della società. Con questo investimento la Scuola IUSS potenzia il suo ruolo di riferimento per l’ingegneria del rischio e per gli studi sulla sostenibilità. Il nuovo Centro ambisce a diventare un riferimento europeo per le applicazioni delle tecniche di intelligenza artificiale per l’interpretazione di eventi estremi, per la loro mitigazione, così come per la previsione degli effetti dei cambiamenti climatici sugli eventi atmosferici e le loro conseguenze".

 

Link all'articolo di Regione Lombardia: https://www.lombardianotizie.online/ricerca-atenei-lombardi/