Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Maria Paola Sforza Fogliani

Ruolo:

Assegnista

Classe:

Scienze umane e della Vita

 

Maria Paola Sforza Fogliani (03.05.1990) è – da ottobre 2018 – assegnista di ricerca presso la Scuola Universitaria Superiore IUSS di Pavia (tematica: “La conoscenza logico-matematica e i suoi metodi: sfide recenti a concezioni tradizionali”; SSD: M-FIL/05).


Ha conseguito presso l’Università Vita-Salute San Raffaele la Laurea in Filosofia (data discussione: 26.02.2013; titolo tesi: “Logica senza certezza: centralità e rivedibilità nel dibattito tra apriorismo e aposteriorismo”; voto: 110/110 e lode) e la Laurea Magistrale in Scienze Filosofiche (data discussione: 29.09.2014; titolo tesi: “Quello che la Tartaruga non disse ad Achille.
Per una difesa delle leggi logiche di base”; voto 110/110, lode e dignità di stampa).
Da novembre 2014 a giugno 2018 è stata dottoranda in Neuroscienze Cognitive e Filosofia della Mente presso il corso in convenzione IUSS-UniSR (data difesa: 13.06.2018; titolo tesi: “Who Watches the Watchmen? Anti-Exceptionalist, Pluralist, and Revisabilist Challenges to Logic”; relatore: Prof. Andrea Sereni; valutazione finale: eccellente). Durante il dottorato è stata cultrice della materia per diversi corsi della Facoltà di Filosofia UniSR, dove ha svolto attività seminariali di supporto alla didattica. Da febbraio a dicembre 2016 è stata visiting scholar presso il Dipartimento di Filosofia della Columbia University (NYC), sotto la supervisione del Prof. Achille Varzi.

La sua ricerca si svolge principalmente nell’ambito della filosofia e dell’epistemologia della logica, con particolare riferimento alla giustificabilità e alla rivedibilità delle leggi logiche, ai controesempi alle regole di inferenza di base, al pluralismo e all’anti-eccezionalismo logico, e ai rapporti tra filosofia della logica e della matematica.
È membro dei centri NEtS (IUSS) e CRESA (UniSR).