Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Nigel Priestley International Prize 2020

Immagine

 

Sono aperte le candidature per il Nigel Priestley International Prize 2020, formalmente conosciuto come Premio Rose.

 

 

Dal 2008 il Nigel Priestley International Prize, attribuito con frequenza biennale, premia professionisti e accademici in qualsiasi fase della loro carriera che hanno dimostrato capacità insolite nell'istruzione o eccezionale creatività e capacità di innovazione nei settori dell'ingegneria sismica e della sismologia ingegneristica e hanno raggiunto risultati straordinari ricerca e risultati professionali.

Il primo destinatario del premio, precedentemente noto come premio ROSE, è stato il professor M.J. Nigel Priestley. I successivi vincitori sono stati i professori V. V. Bertero (2010), L. Esteva (2012) e G.M. Calvi (2014). 
Dopo la scomparsa del professor M.J. Nigel Priestley, la Fondazione Eucentre ha deciso di rinominare il premio nel premio internazionale Nigel Priestley. 
Da allora, i vincitori sono stati Professori S.L. Kramer (2016) e A.K. Chopra (2018).
Il premio consiste in un'opera d'arte creata da un rinomato scultore che cerca di tradurre i propri sentimenti e l'interpretazione dei terremoti e il loro impatto su esseri umani, ambiente e cultura.

Le nomination per il Nigel Priestley International Prize 2020 sono aperte, per ulteriori informazioni sulla procedura di nomina e sui criteri di selezione, visitare la sezione "Prize Overview".

Istituzioni pubbliche, aziende private, mondo accademico e comunità internazionale sono incoraggiati a nominare candidati idonei. Le candidature devono essere inviate per e-mail entro il 31 gennaio 2020, a prize.nomination@eucentre.it
Il vincitore del Premio sarà annunciato nell'ambito del "6 ° Seminario Internazionale Nigel Priestley", che si terrà presso il CAR College di Pavia (Italia) nel maggio 2020.

Data di pubblicazione 05-12-2019