IUSS Pavia minisite menu IUSS Pavia minisite menu

Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web

Tematica

Le attività di ricerca e formazione del Centro ROSE sono orientate verso la riduzione del rischio sismico delle strutture e infrastrutture in generale, con particolare enfasi sui campi dell’ingegneria sismica, della sismologia applicata all’ingegneria, geotecnica applicata e geofisica. Le attività del centro comprendono quindi:

  • l’ingegneria per la mitigazione del rischio sismico, che inizia con la valutazione della pericolosità sismica e definizione dell’azione di progettazione;
  • la valutazione del rischio legato agli eventi estremi di natura sismica, tramite metodologie avanzate di modellazione e analisi e tecniche sperimentali;
  • stima dell’esposizione, della vulnerabilità e dei danni e delle perdite sismiche (relative sia agli elementi strutturali che non strutturali) delle strutture e infrastrutture, al fine di ottimizzare l’utilizzo delle risorse disponibili per aumentare la capacità dell'ambiente costruito e della società di affrontare eventi estremi.
     

Obiettivi

Le attività svolte dal Centro ROSE hanno come oggetto fondamentale la ricerca e l’alta formazione nel campo della riduzione del rischio sismico. Il Centro ha come obiettivo principale il proseguimento di attività già avviate da diversi anni nonché affrontare nuove tematiche di ricerca di carattere innovativo, consolidando l’attuale ruolo leader della Scuola IUSS nell’ambito del rischio sismico. In particolare, il Centro ROSE persegue i temi di ricerca 2 e 3 del progetto “Dipartimenti di Eccellenza”, nonché quanto ivi descritto in termini di potenziamento delle infrastrutture e miglioramento della didattica di secondo e terzo livello e la consapevolezza in generale. In tale senso, gli obiettivi specifici del Centro che riguardano tematiche di ricerca avanzate, si concentrano su due filoni principali:

  • Lo sviluppo di metodi e tecnologie orientate alla riduzione delle perdite attese nell’ambiente naturale e costruito, per effetto di eventi sismici, con particolare riferimento ai danni connessi agli elementi non strutturali, agli impianti, ai contenuti ed alle perdite indirette (e.g. interruzioni di attività o cambio di percorso in reti viabilistiche);
  • La revisione delle procedure di definizione delle azioni indotte da moti sismici all'ambiente costruito e dei metodi di progettazione, valutazione e adeguamento, con l’obiettivo di ottimizzare l'utilizzo delle risorse disponibili.

Il potenziamento delle infrastrutture di ricerca avviene in forte sinergia con la Fondazione Eucentre, come descritto compiutamente nel già citato progetto “Dipartimenti di Eccellenza”.

Per quanto riguarda la formazione, il Centro ROSE ha come obiettivi generali quelli di supportare gli attuali programmi di studio della Scuola IUSS, rafforzando il posizionamento nazionale ed internazionale del curriculum ROSE del Dottorato di Ricerca in Comprensione e Gestione delle Situazioni Estreme (UME), e il curriculum ROSE della Laurea Magistrale Interateneo in Civil Engineering for Mitigation of Risk from Natural Hazards, congiunta con l’Università di Pavia.