Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Corso fondamentale Allievi I° Anno

Il corso sarà offerto in inglese, se richiesto.

Apertura iscrizioni Esse3: 1° appello dal 26/05/2021 al 14/06/2021

Apertura iscrizioni Esse3:  2° appello dal 17/06/2021 al 12/07/2021

La teoria economica dominante e le teorie alternative

Programma

Scopo del corso è mostrare che non esiste la teoria economica, ma che esistono molte teorie economiche. Tuttavia una di queste, la teoria neoclassica, è oggi la teoria dominante nella maggior parte delle Università e dei Governi: nonostante che le teorie alternative - quelle di Marx, di Schumpether, di Keynes, di Sraffa –mostrino e dimostrino che i suoi postulati non sono realistici e che la sua struttura logica non regge. Il caso dell’economia, nella storia delle scienze e delle rivoluzioni scientifiche, è un caso interessante: è come se in astronomia si predicasse ancora Tolomeo, anziché Copernico, Galileo, Newton e Einstein. Come è dunque mai riuscita, la teoria neoclassica, a rimanere dominante nonostante essa sia irrealistica e logicamente fragilissima? La risposta andrebbe cercata nel concetto gramsciano di “egemonia politica e culturale”, come capacità di una classe, un gruppo sociale o intellettuale, una formazione politica, di attrarre, influenzare e dirigere politicamente e culturalmente altre classi o gruppi o formazioni: un concetto strettamente legato a quello di “rivoluzione passiva”.

Svolgimento

Calendario:

1. Martedì 2 marzo: h. 18-20: Introduzione e presentazione del corso

2. Martedì  9 marzo: h. 18-20: Scuole di pensiero e metodologie di analisi

3. Martedì 16 marzo: h. 18-20: La teoria neoclassica e l’equilibrio economico generale

4. Martedì 23 marzo: h. 18-20: Accumulazione, sovrappiù e teoria del valore-lavoro: Smith

5. Martedì 30 marzo: h. 18-20: Ricardo: il conflitto

6. Martedì 13 aprile: h. 18-20: Marx: crisi e sfruttamento

7. Martedì 20 aprile: h. 18-20: La critica di Sraffa: ritorno ai classici

8. Martedì 27 aprile: h. 18-20: Ruolo e funzioni della moneta

9. Martedì  4 maggio: h. 18-20: La teoria monetaria di Keynes

10. Martedì  11 maggio: h. 18-20: Progresso tecnologico: definizioni alternative

11. Martedì  18 maggio: h. 18-20: La teoria neo-schumpeteriana del progresso tecnologico

12. Martedì  25 maggio: h. 17-20: Le contraddizioni dell’economia contemporanea

Bibliografia

Giorgio Lunghini, Lectio brevis: La teoria economica dominante e le teorie alternative, Lincei 2011.

Giorgio Lunghini, Conflitto Crisi Incertezza, Bollati Boringhieri 2012

Andra Fumagalli, Valore, Moneta, Tecnologia: un’introduzione ai nodi irrisolti della teoria economica, Derive Approdi, in corso di pubblicazione 2001

Materiale didattico verrà presentato dal dicente a lezione (slide e dispense)

Esame

1° appello: 16 giugno, h. 10.00

2° appello: 14 luglio h. 10.00

Andrea Fumagalli

Andrea Fumagalli

Professore Associato di Economia Politica Facoltà di Economia Università di Pavia

Classe : Scienze Tecnologie e Società

Ambito : Scienze Sociali

Periodo: Semestre II

Anno accademico: 2020-2021

Luogo : Il corso si terrà in modalità remota

Durata : 25 ore


Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web