Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Il corso sarà offerto in lingua inglese, se richiesto.

Al corso è associato un seminario di 8 ore tenuto dal dott. Marco Fasoli, che si focalizzerà sulla nozione di artefatto cognitivo all’interno della riflessione filosofica sulla tecnologia.

Mente, tecnologia ed etica

Programma

Il corso introduce alla riflessione sul rapporto tra mente e tecnologie, considerando aspetti filosofici, cognitivi ed etici affrontati nel campo della filosofia della mente, della neuroetica e della filosofia della tecnologia. Alcune delle domande che verranno affrontate durante il corso sono: in che modo i risultati della contemporanea scienza e neuroscienza cognitiva influenzano o dovrebbero influenzare la riflessione morale? È corretto considerare gli esseri umani “tecnologici per natura” e in che modo questa concezione dovrebbe influenzare la riflessione filosofica contemporanea sulla mente? Che effetto ha sulla nostra mente l’uso costante della tecnologia che caratterizza la nostra società? Che cos’è il design tecnologico? Il progresso tecnologico è moralmente neutro o porta con sé dei valori? Gli allievi verranno invitati a riflettere e a discutere, anche attraverso la presentazione di case studies, su questi e altri temi, al fine di elaborare un loro punto di vista sugli argomenti trattati.

Al corso è associato un seminario di 8 ore tenuto dal dott. Marco Fasoli, che si focalizzerà sulla nozione di artefatto cognitivo all’interno della riflessione filosofica sulla tecnologia.

 

Prerequisiti

Il corso non richiede particolari conoscenze pregresse.

Svolgimento

Calendario:

  1. Mercoledì 28 ottobre, 18-20
  2. Giovedì 29 ottobre, 18-20
  3. Martedì 3 novembre, 18-20
  4. Venerdì 6 novembre, 18-20
  5. Martedì 10 novembre, 18-20
  6. Giovedì 12 novembre, 18-20
  7. Martedì 17 novembre, 18-20
  8. Giovedì 19 novembre, 18-20
  9. Martedì 24 novembre, 18-20
  10. Giovedì 26 novembre, 17-20
  11. Martedì 1 dicembre, 18-20
  12. Giovedì 3 dicembre, 18-20

Bibliografia

Bibliografia indicativa (la bibliografia potrà essere integrata o modificata durante il corso)

1. De Caro M., Marraffa M. (2016), Mente e morale, Luiss University Press, Roma (selezioni).
2. Di Francesco M., Piredda G. (2012), La mente estesa. Dove finisce la mente e comincia il resto del mondo?, Mondadori Università, Milano (selezioni).

3. Un libro a scelta tra:

- Fasoli M. (2019), Il benessere digitale, Il Mulino, Bologna.

- Williams J. (2019). Scansatevi dalla luce. Libertà e resistenza nel digitale, effequ, Firenze.

 

Approfondimenti

  • Borghi A. (2019), L' uomo con tre mani. Storie di corpi e identità, Il Mulino, Bologna.
  • Caruana F., Viola M. (2018), Come funzionano le emozioni, Il Mulino, Bologna.
  • Cingolani R., Metta G. (2015), Umani e umanoidi. Vivere con i robot, il Mulino, Bologna.
  • Di Francesco M., Piredda G. (2012), La mente estesa. Un bilancio critico, in «Sistemi intelligenti», 1, xxiv, a cura di Marraffa M., Pareschi R., pp. 11-31.
  • Franssen M. et al. (2018), Philosophy of Technology, Stanford Encyclopedia of Philosophy.
  • Ienca M. (2019), Intelligenza2. Per un’unione di intelligenza naturale e artificiale, Rosenberg&Sellier, Torino.
  • Levy N. (2009), Neuroetica. Le basi neurologiche del senso morale, Apogeo, Milano.
  • Tripodi V. (2020), Etica delle tecniche. Una filosofia per progettare il futuro, Mondadori Università, Milano."

Esame

1° Appello: Venerdì 18 dicembre 2020, ore 15

2° Appello: Giovedì 21 gennaio 2021, ore 15 variato orario: ore 16.30

Giulia Piredda

Giulia Piredda

Ricercatrice junior in Filosofia e teoria dei linguaggi

Classe : Scienze Umane e della Vita

Ambito : Scienze Umane

Periodo: Semestre I

Anno accademico: 2020-2021

Luogo : Il corso si terrà in modalità remota

Durata : 25 ore


Visualizzazione Contenuto Web Visualizzazione Contenuto Web