Aggregatore Risorse Aggregatore Risorse

Pavia, prima città a misura di studente: vinto il bando nazionale

Pavia è risultata al primo posto della graduatoria nazionale per l'ammissione al finanziamento previsto dal bando, promosso dall'ANCI per conto del Ministero della Gioventù, "Servizi agli studenti nei comuni sedi di Università".

Con il progetto chiamato "La città partecipata" Pavia ha ricevuto il punteggio più elevato capeggiando la lista di 17 comuni che hanno ottenuto i fondi.
I finanziamenti, che arriveranno grazie al primo posto, copriranno il 40% dell'entità complessiva del progetto (844.900 euro) aggiungendosi al 60% finanziato complessivamente dai vari partner: Università, IUSS, Edisu, Cus, i collegi Santa Caterina da Siena, Collegio Nuovo e Almo Collegio Borromeo, il C.A.V. (Centro Pavese di Accoglienza alla Vita), Istituto Superiore di Studi Musicali “Franco Vittadini”, Associazione Officina Multimediale Pavese (OMP), Circolo ARCI “Radio Aut”, Associazione Coordinamento per il Diritto allo Studio (UDU), Associazione no-profit SISM Pavia-Segretariato Italiano Studenti in Medicina, Associazione STEP/ESN Pavia (Studenti Erasmus Pavia /ERASMUS STUDENT NETWORK), Associazione Corale Universitaria Lorenzo Valla, Associazione Idee in Cantiere.

Diversi gli ambiti di azione previsti nel progetto: servizi di accoglienza e assistenza agli studenti, inclusi gli stranieri, ricerca alloggio, ampliamento spazi e strutture per lo studio, lo sport e la cultura, servizi indrizzati alle studentesse-madri, agli studenti  disabili.