Laboratorio di Neurolinguistica e Pragmatica Sperimentale - Laboratorio NEP
Testo

Scopo del laboratorio è quello di perseguire lo studio del linguaggio umano e dei suoi correlati neurocognitivi, con un interesse particolare per i processi di tipo pragmatico, collocandosi dunque negli ambiti della neurolinguistica e della pragmatica sperimentale. Le attività del laboratorio includono la conduzione di ricerche inerenti ai seguenti temi: i correlati comportamentali e neurofisiologici dell’elaborazione del linguaggio e in particolare dell’elaborazione delle metafore e dei significati non letterali; i disturbi del linguaggio, in particolare il disturbo pragmatico del linguaggio; l’evoluzione delle abilità linguistiche nell’arco di vita, con particolare riguardo allo sviluppo delle abilità pragmatiche e sociocomunicative nel bambino e al loro decadimento nell’invecchiamento; impatto comunicativo di metafore e linguaggio figurato nella comunicazione di massa, ad esempio nelle campagne sul cambiamento climatico; lo sviluppo di strumenti di valutazione e potenziamento delle abilità linguistiche e pragmatiche nell’arco di vita e nella patologia. Tra le diverse componenti del linguaggio oggetto di interesse vi è inoltre quella della sintassi, anche in interazione con la pragmatica, con particolare riguardo ai suoi correlati neuronali e alla sua degenerazione nella patologia. I metodi applicati includono in particolare l’acquisizione di risposte comportamentali, l’acquisizione della risposta elettrofisiologica (EEG), l’acquisizione di indici biometrici (es. conduttanza cutanea) durante compiti linguistici, oltre all’uso di metodiche computazionali e basate su corpora.
Le attività di ricerca del Laboratorio, in quanto incentrate sullo studio delle basi neurocognitive delle abilità linguistiche e in particolare di quelle pragmatiche, ricadono pienamente nel tema Mente – Corpo – Linguaggi. Inoltre, le attività di ricerca, in particolare quelle finalizzate all’applicazione in contesti clinici ed educativi, sono condotte con particolare attenzione al loro impatto sociale, in aderenza al tema identitario Innovazione – Impatto – Valore. Infine, l’accento sulla comunicazione di fenomeni di portata globale come il cambiamento climatico consente di collocare le attività del Laboratorio anche in relazione all’area tematica Clima – Sostenibilità – Rischio.

Testo

Al Laboratorio NEP afferiranno i seguenti docenti e ricercatori: Valentina Bambini; Andrea Moro; Matteo Greco