Immagine
Copertina bando ammissione Corsi ordinari 2024-25
Aperte le candidature per diventare allievi dei Corsi Ordinari IUSS AA. 2024-25
Data
Ven, 31/05/2024
Paragrafo
Testo

Sono aperte le candidature per l’ammissione al primo anno del ciclo di studio unico o di primo livello (triennale) e di secondo livello (biennale) dei Corsi ordinari della Scuola universitaria Superiore IUSS di Pavia, per l’anno accademico 2024-2025.

Link per candidarsi:https://www.iusspavia.it/it/formazione/corsi-ordinari/ammissione

Il bando di concorso per l'ammissione al primo anno del ciclo di studio unico o di primo livello (triennale) e di secondo livello (biennale) dei Corsi ordinari mette a disposizione:

  • 30 posti per l’ammissione al primo anno del ciclo di studio unico o di primo livello (triennale) per studenti dell’Università di Pavia;
  • 20 posti per l’ammissione al primo anno del ciclo di studio unico o di primo livello (triennale) per studenti dell’Università di Milano, La Statale;
  • 8 posti per l’ammissione al primo anno del ciclo di studio biennale di secondo livello per studenti dell’Università di Pavia;
  • 16 posti per l’ammissione al primo anno del ciclo di studio biennale di secondo livello per studenti dell’Università di Milano, La Statale.

I Corsi ordinari offrono a studenti capaci e motivati percorsi formativi gratuiti a carattere avanzato e interdisciplinare che arricchiscono i curricula dei corsi di laurea e di laurea magistrale seguiti all’Università di Pavia o alla Statale di Milano.

Interdisciplinare è un termine che sentiamo sempre più spesso, e non senza ragione: viviamo in un mondo dinamico in cui è necessario saper gestire le informazioni e i fatti che ci circondano senza esserne sopraffatti, e questo è l’obiettivo di una formazione di successo. L’università, come la scuola, ha il compito di aiutare chi la frequenta a prepararsi per affrontare un mondo (anche quello del lavoro) sempre più complesso, e per farlo è importantissimo considerare questa parola, interdisciplinare, imparando a sviluppare competenze trasversali, apertura mentale, creatività.

IUSS è la Scuola Universitaria Superiore che ogni anno offre un’opportunità unica a studenti che frequentano i corsi di laurea triennale o di laurea magistrale dell’Università di Pavia o della Statale di Milano, che possono seguire un itinerario di formazione parallelo e complementare fatto di corsi integrativi, seminari, laboratori in cui imparare a guardare i problemi da punti di vista nuovi e innovativi rispetto alla tradizionale proposta di studi universitari.

L'accesso ai Corsi Ordinari della Scuola IUSS di Pavia può avvenire esclusivamente previa iscrizione presso i Collegi universitari di merito legalmente riconosciuti e accreditati dal MUR (Almo Collegio Borromeo, Collegio Ghislieri, Collegio Santa Caterina da Siena, Collegio Nuovo) e presso i Collegi universitari dell'Ente per il Diritto allo Studio (EDISU) di Pavia, in particolare il Collegio Volta e il Collegio Cairoli (riconosciuto Collegio di merito) e per l'Università di Milano il Collegio di Milano.

Gli allievi dei Corsi ordinari appartengono, in base al corso di laurea o di laurea magistrale frequentato presso l’Università di Pavia, a due classi accademiche: la classe di Scienze Umane e della Vita, articolata negli ambiti disciplinari di Scienze Umane e Scienze Biomediche, e la classe di Scienze, Tecnologie e Società, articolata negli ambiti disciplinari di Scienze e Tecnologie e Scienze Sociali.

L’offerta dei Corsi Ordinari si concentra su cicli tematici che riflettono le peculiarità della Scuola e la capacità di attrarre risorse. Dai cambiamenti climatici e sostenibilità, ai rischi naturali e loro mitigazione, dalle neuroscienze cognitive, alla neurolinguistica, alla filosofia della mente, dall’astronomia all’astrofisica, con lo scopo di creare una visione integrata del mondo e consentire di affrontare con consapevolezza la complessità e le maggiori sfide del futuro.

La Scuola IUSS attribuisce a ogni Allievo e Allieva un contributo di studio dell’importo di Euro 5.000,00 (cinquemila/00) annui per i costi di residenzialità collegiale. L'Università di Pavia garantisce agli allievi e alle allieve l'esenzione delle tasse universitarie per l'intero percoso di studi.

Agli allievi vincitori l’Università degli Studi di Milano riconosce l’esenzione totale dalle tasse universitarie per l’intera durata del corso di studi e un premio di studio, il cui importo per l’a.a. 2024-2025 è pari euro 1.500,00 (millecinquecento/00).

 

La domanda di ammissione va presentata, esclusivamente on line, sul sito della Scuola (https://www.iusspavia.it/it/formazione/corsi-ordinari/ammissione), entro il termine ultimo di venerdì 30 agosto 2024, ore 12.00.

 

 La partecipazione al concorso è gratuita.