TARAMELLI ANDREA
Taramelli
Ruolo:
Professore Ordinario
Struttura di afferenza: CLASSE STS
Settore scientifico disciplinare: Geografia fisica e geomorfologia

Biografia

Andrea Taramelli, Professore Ordinario presso l'Università IUSS di Pavia. Responsabile di progetti di ricerca Europei EU (FP6, FP7, H2020, Horizon e progetti DG ECHO), Nazionali (PRIN) e di ASI (PrismaScienza e progetti Servizi Operativi) e internazionali quali quelli di ESA, NSF (National Scientific Foundation americana), della NASA (sin dal 2004) nel campo dell'elaborazione di immagini ed algoritmi di telerilevamento nei campi della implementazione dei servizi relativi alla sicurezza (con Difesa, Presidenza del Consiglio, Ministero Interno), al monitoraggio ambientale (con SNPA) incluso i sistemi operativi in agricoltura (con MASAF e suoi enti vigilati CREA ed AGEA) e ai servizi di protezione civile (insieme al SNPC).
Per IUSS sono Prorettore delegato all’Impatto sulla Società e delegato al JoTTO Joint Technology Transfer Office (http://www.jointto.it/en), in cui insieme ai delegati delle scuole Superiori SSSUP, Normale, GSSI, e SISSA. Attualmente insegno presso lo IUSS di Pavia, la statale di Milano e l’Università di Pavia "Aspetti economici della strategia spaziale" e "GIS e telerilevamento" per tre laure specialistiche e tre programmi di dottorato relativi a 1. Gestione dei rischi e delle emergenze (dottorato IUSS), 2. Sviluppo sostenibile e cambiamenti climatici (dottorato Nazionale IUSS) e 3. Osservazione della Terra (dottorato Nazionale LaSapienza). 

Associato - Principal Investigator del Gruppo di Telerilevamento (per processi di scienze della terra e telerilevamento) dell'Istituto Superiore per la Protezione e la Ricerca Ambientale di Roma dove coordino le attività Copernicus nei diversi settori ambientali per i servizi operativi. Responsabile di progetti di ricerca Europei EU (FP6, FP7, H2020), di ASI (progetti Servizi Operativi Downstream) e internazionali quali quelli di ESA (Next Generation EU Funding Iride, Chime CHEES New Copernicus Expansion Mission). Sono Membro del Comitato Scientifico Congiunto ASI-ISPRA, per lo sviluppo di progetti di downstream e partecipante alla Mission Advisory Group di PRISMA e PRISMA SG. Membro anche della Mission Advisory Group per la missione MAIA (ASI-NASA).
In Ispra sono responsabile del Gruppo di implementazione della Space Economy e delegato al Comitato di Sorveglianza della Space Economy presso il Ministero delle Imprese e del Made in Italy che ha elaborato il primo Piano Nazionale di Space economy partecipando attivamente ai lavori del Piano Operativo di Dettaglio del Mirror Copernicus e del Mirror Govsatcom.

Delegato nazionale italiano per la Presidenza del Consiglio dal 2014 presso il Copernicus User Forum e delegato al Comitato Copernicus (2014) della Commissione Europea e dal 2022 esperto nazionale presso la European Destination Earth Initiative. Sono Coordinatore dello User Forum Nazionale Copernicus dal 2017 che è struttura della Presidenza del Consiglio dei Ministri per la consultazione degli Utenti Nazionali in ambito di Osservazione della Terra. Precedentemente sono stato esperto nazionale per la Maritime Spatial Planning Framework Directive (2014-2018). Durante i lavori ai tavoli di rappresentanza svolgo lavoro di relazione e posizionamento nazionale in qualità̀ di esperto per i domini del Regolamento Spazio inerenti ai servizi operativi. In questi anni ho finalizzando il Memorandum of Understanding con gli enti delegati Europei al supporto di iniziative italiane quali: ECMWF (firmato accordo Mirror Copernicus https://climate.copernicus.eu/italy-ecmwf-partner-promote-use-copernicus-climate-atmosphere-data e finanziamento del National Collaboration Programme per attività inerenti alla qualità dell’aria https://atmosphere.copernicus.eu/national-collaboration-programme-italy) e in via di firma con EEA, Mercator Ocean International, JRC, EUSPA.
Sono presidente del Leadership Group Framework Partnership Agreement on Copernicus User Uptake FPCUP https://www.copernicus-user-uptake.eu/ che abbiamo creato con le delegazioni Francese e Tedesca coinvolgendo in seguito tutti gli Stati Membri a livello europeo per i programmi di uptake e di cui in Italia sono stati finanziati progetti per oltre 4 milioni € negli ultimi 3 anni.

Pubblicazioni

The contribution of the resilience approach to the governance of complex systems: A qualitative study in the Po delta area, Italy
(2024) TARAMELLI, ANDREA
Integrated Flood Impact and Vulnerability Assessment Using a Multi-Sensor Earth Observation Mission with the Perspective of an Operational Service in Lombardy, Italy
(2024) RIGHINI, MARGHERITA GATTI, IGNACIO AGUSTIN TARAMELLI, ANDREA AROSIO, MARCELLO VALENTINI, EMILIANA SAPIO, SERENA SCHIAVON, EMMA
Development of a Pre-Automatized Processing Chain for Agricultural Monitoring Using a Multi-Sensor and Multi-Temporal Approach
(2024) VALENTINI, EMILIANA SAPIO, SERENA SCHIAVON, EMMA RIGHINI, MARGHERITA MONTELEONE, BEATRICE TARAMELLI, ANDREA
Shoreline Detection from PRISMA Hyperspectral Remotely-Sensed Images
(2023) TARAMELLI, ANDREA ARMAROLI, CLARA
Maximizing Societal Benefit Across Multiple Hyperspectral Earth Observation Missions: A User Needs Approach
(2023) SCHIAVON, EMMA TARAMELLI, ANDREA VALENTINI, EMILIANA
Detection of Winter Heat Wave Impact on Surface Runoff in a Periglacial Environment (Ny-Ålesund, Svalbard)
(2023) VALENTINI, EMILIANA SAPIO, SERENA TARAMELLI, ANDREA
Hyperspectral Mixture Models in the CHIME Mission Implementation for Topsoil Texture Retrieval
(2023) VALENTINI, EMILIANA TARAMELLI, ANDREA MARINELLI, CHIARA PIEDELOBO MARTIN, LAURA TROFFA, STEFANO
Building-scale flood loss estimation through vulnerability pattern characterization: application to an urban flood in Milan, Italy
(2022) TARAMELLI, ANDREA RIGHINI, MARGHERITA GATTI, IGNACIO AGUSTIN
Copernicus in Support of Monitoring, Protection, and Management of Cultural and Natural Heritage
(2022) TARAMELLI, ANDREA
Assessment of State Transition Dynamics of Coastal Wetlands in Northern Venice Lagoon, Italy
(2021) TARAMELLI, ANDREA RIGHINI, MARGHERITA