Borsa del Placement
Immagine
Borsa del Placement - forDoc
Testo

La Borsa del Placement è un’iniziativa nata per favorire la collaborazione tra enti di alta formazione e imprese, con l’obiettivo di creare un ponte diretto tra il mondo dello studio e quello del lavoro.

La Borsa, con numerose attività online e sul territorio, permette ai partecipanti di soddisfare contemporaneamente esigenze di recruitingplacement e employer branding, ottenendo con rapidità risultati concreti ed efficaci.

La Borsa è quindi un progetto multicanale in continua trasformazione che accoglie le diverse istanze di tutti gli interlocutori coinvolti.

La Scuola IUSS ha aderito alla manifestazione dando un'ulteriore opportunità ai propri Allievi dei Dottorati e ai Dottori di Ricerca di entrare in contatto con il mondo imprenditoriale finalizzato alla ricerca di un posto di lavoro.

Una rassegna di eventi nazionali per dottorandi e dottori di ricerca, organizzata da Fondazione Emblema insieme ad altre 3 Scuole Superiori Universitarie (Scuola Normale Superiore di Pisa, 'IMT di Lucca e  SISSA di Trieste), pensata per favorire l’orientamento al lavoro e l'inserimento professionale dei dottorandi e dottori di ricerca, con l'intento di fornire loro un supporto concreto nell’inserimento lavorativo attraverso la creazione di un canale diretto con i selezionatori di grandi imprese nazionali e internazionali interessate a inserire profili altamente specializzati.

1) Virtual Fair forDoc, l'unico career day nazionale della Borsa del Placement riservato a questo specifico target, pensato come un evento di matching tradizionale ma con tutti i vantaggi derivanti dal web.  


2) Recruiting Days forDoc: momenti di incontro e confronto online della durata di 90 minuti in cui le aziende hanno la possibilità di raccontarsi a dottorandi e dottori di ricerca da tutta Italia, ponendo l'attenzione sui profili ricercati, sull’iter di selezione e su particolari progetti attivi e i Live, sessioni online con aziende e investitori in live streaming in cui è possibile intervenire e confrontarsi sia via chat che in video.